Come riporta Tuttojuve.com, l’ex attaccante Francesco Baiano durante un’intervista ai microfoni di TMW Radio ha parlato dei giocatori di Seria A, in particolare di Higuain, Mertens e Dybala. Ecco, le parole di Baiano:

“A Higuain non sta succedendo niente. Ci ha già fatto vedere in passato che a inizio stagione fatica a trovare la condizione. Poi, una volta trovata, fa sempre la differenza. A Higuain si chiedono i gol, e lui in campionato ne ha già fatti due. Col Barcellona è stata una serata no di tutti, Higuain compreso. Se fossi Allegri, comunque non sarei preoccupato. Higuain ha sempre fatto così, non è ancora al 100%. Dybala-Messi? Uno è un extraterrestre, l’altro è un potenziale campione. Dybala sicuramente diventerà uno dei calciatori più forti del mondo, ma a mio giudizio Messi è un’altra cosa. Allo stesso tempo, dire che Messi è il più forte di sempre è sbagliato. Ci si dimentica di Maradona e Pelé. Per quanto riguarda Dybala, possiamo affermare che è il giocatore più forte di tutta la Serie A. Mertens? Non sente la pressione, il Napoli gioca per le sue caratteristiche. Sono convinto che se cambiasse squadra non farebbe tutti quei gol da centravanti. Gioco Napoli? Ormai il calcio di Sarri viene studiato da molti, il suo Napoli è la squadra che si avvicina di più al Barcellona. Gli azzurri diventano prevedibili solo se si abbassano i ritmi, ma se si alzano i suoi giocatori ti mettono in difficoltà, anche se li hai esaminati nel dettaglio. Champions? A toppare, fra le italiane, è stato il Napoli. Aveva l’impegno più semplice in Europa, ma se non giochi al 100% queste partite le perdi. I risultati di Roma e Juventus ci possono stare. Tutte e tre le squadre hanno la possibilità di passare il turno, anche se il gruppo più difficile mi sembra quello dei giallorossi”.