Alla Juventus è arrivato Juan Cuadrado. Non è arrivato il trequartista tanto voluto da Allegri, ma un’ala che in casa bianconera ripeterà le ottime prestazioni viste già ai tempi della Fiorentina e non quelle in ombra viste al Chelsea. La Juve proverà quindi in questa ultima settimana di calciomercato a regalare ad Allegri il tanto desiderato trequartista, così che si possa utilizzare il 4-3-1-2, ma senza fare troppe follie.

Nel caso non riesca ad arrivare il trequartista, la Juve preferirà spendere per un altro tipo di giocatore, lasciando poi ad Allegri il compito di sistemare i conti in campo. Così, se l’uomo giusto per giostrare le linee del campo e attacco non dovesse proprio arrivare, Allegri dovrà per forza optare per un modulo tutto diverso. La Juve anche con Antonio Conte, era partita con il 4-2-4 per poi adattarsi al 4-3-3 e al 3-5-2 più congeniale. Un cambio tattico potrebbe essere fatto quindi anche da Allegri.

Negli ultimi giorni alla Juve sono approdati Alex Sandro e Juan Cuadrado. Proprio Cuadrado è il giocatore ideale per fare l’esterno d’attacco nel 4-3-3 o in quello più arretrato ma comunque con propensione offensiva nel 3-5-2. Questa cosa consentirebbe alla Juve di sfruttare soprattutto i cross, la grande abilità di Mandzukic nel gioco. Quale sarà la Juve di quest’anno si vedrà fra qualche giorno.