Calciomercato

Calciomercato Juve: l’ultimo colpo è tedesco!

L’opera dell’agente Alessandro Lucci ha avvicinato molto l’esterno Juan Cuadrado alla Juve. Un vecchio interesse del club bianconero che, dopo soli 6 mesi, non rientra più nei piani del Chelsea e di José Mourinho e con due anni di ritardo potrebbe essere uno degli ultimi rinforzi per Max Allegri. L’intesa con il club inglese è stata quasi raggiunta sulla base di un prestito per 1,5 milioni di euro e il colombiano potrebbe arrivare a Torino già nelle prossime ore. Un’operazione che non esclude degli ingressi per la formazione di Allegri ma che pone delle nuove riflessioni riguardo alle esigenze del tecnico che nelle scorse settimane ha parlato della necessità di avere un trequartista.

La colpa è soprattutto degli infortuni che hanno coinvolto il centrocampo della Juventus nel corso della preparazione estiva, da Khedira finendo con Marchisio e che, dopo l’addio di Pirlo e di Vidal, ha creato una vera situazione di emergenza dove Allegri si vedrà costretto ad utilizzare Padoin come regista nella prima di campionato contro l’Udinese. Dal punto di vista tattico invece, Cuadrado potrebbe essere utilizzato come attaccante esterno da 4-3-3 oppure, all’occorrenza, da esterno alto in 3-5-2, mentre un suo impiego come mezzala è molto improbabile. Proprio per questo, la Juve continua a mantenere in fioritura le due piste principali delle ultime settimane, quelle che conducono sempre in Germania precisamente allo Shalke 04 dove troviamo Julian Draxler e Ilkay Gundogan del Borussia Dortmund. Il primo più fantasista mentre il secondo più equilibratore in mezzo al campo.

Lo Shalke continua a chiedere 30 milioni per Draxler e la Juve sarebbe anche disposta ad arrivare a 20 milioni di euro più 7 milioni di bonus, mentre la valutazione di Gundogan (che ha rinnovato il proprio contratto fino a giugno del 2017 ma può comunque partire) si aggira tra i 20 e i 25 milioni. Occhio però a Calhanoglu stella del Bayer Leverkusen che potrebbe diventare mister X di turno nel caso in cui i tedeschi fossero eliminati dalla Lazio nel playoff di Champions. Quello che è certo è che il possibile arrivo di Cuadrado escluderebbe l’acquisto di altri calciatori.

Rispondi

Close