Notizie

Cori e fischi: “Borriello alla Juventus”

Borriello alla Juventus, è fatta!” Così intitolavano i quotidiani e i siti online nel lontano dicembre 2011. Un tradimento per tutto il popolo rossonero che si è legato al dito il passaggio del suo ex attaccante a Torino. Approdato a Roma, il Milan lo aveva salutato senza troppi rimpianti. È finito in giallorosso per due stagioni, dal 2010 al 2012. La Juventus lo ha cercato ed è riuscito a strapparlo per i primi sei mesi del 2012. 13 presenze condite da 2 gol, una traccia che oggi in pochi si ricordano di aver visto in maglia bianconera. Proprio quei titoli sui quotidiani, proprio quel legame, ha portato ad un odio tra il Milan e Marco Borriello. Giocatore che, comunque, era riuscito a ritagliarsi il suo spazio a San Siro conquistando un posto tra i titolari. Il fatto clamoroso è successo durante il match tra Milan e Cagliari, disputato domenica alle 18:00. Borriello è subentrato nel secondo tempo e la Curva Sud lo ha accolto tra i cori, fischi e insulti. Senza ripetere quelli più pesanti, ci limitiamo a riportare “Sei un gobbo…”, come ci ha riferito una nostra fonte presente sugli spalti di San Siro. Un clima molto caldo che ha spento completamente il giocatore che era appena sceso in campo. Come la storia cambia. Da acclamato a preso di mira, quando un trasferimento viene visto come uno sgarbo.

Rispondi

Close