Finito ai margini del progetto dell’Arsenal e del manager francese Arsene Wenger , Olivier Giroud sarebbe disposto a cambiare aria pur di non perdere la possibilità di partecipare ai Mondiali di Russia 2018.

Juventus possibile pretendente: il centravanti transalpino sembrerebbe essere finito sotto la lente d’ingrandimento del duo Marotta-Paratici per rinforzare il reparto offensivo bianconero e potrebbe essere una valida alternativa per Allegri e per Gonzalo Higuain e da permettere così di avere a disposizione del tecnico livornese almeno quei 2 giocatori offensivi per ruolo che richiedeva dalla scorsa sessione di calciomercato.

Niente follie: ovviamente la dirigenza juventina a disposta a prendere l’attaccante solo a prezzi contenuti perché si tratterebbe di un’occasione per rinforzare la rosa già competitiva così. I bianconeri per Giroud avrebbero stanziato un budget di 12-15 milioni tra prestito oneroso e diritto di riscatto. Il club londinese, dal canto suo, potrebbe anche accettare in modo da poter guadagnare qualche soldo per un attaccante non più giovanissimo.

La trattativa potrebbe essere complicata ma la Juventus ci proverà per cercare un’occasione… alla Howedes.