Andreas Bosheck che dal 2004 indossa il costume di Grotifant, l’elefante mascotte dell’Uerdigen, perde letteralmente la testa. L’uomo durante il derby con il Fischeln si è picchiato con i propri tifosi, avevano staccato la sua testa dal costume. Nel 2009 si è classificata al quarto posto come “mascotte più bella della Germania”. Ha anche una pagina facebook e a volte lo invitano alle feste di compleanno dei bambini.
All’81’ corre sotto la curva per esultare e far divertire il pubblico. Nel frattempo un tifoso stacca la testa del costume, tirandogli la proboscide. Bosheck scavalca la recinzione e inizia una rissa con il tifoso, che successivamente si espande in tutto il settore, e per tutto questo scompiglio nessuno esulta al goal dell’Uerdingen.
A fine partita Bosheck dice: “È stato un gesto stupido. Mentre mi staccavano la testa ho preso un colpo forte e mi sono fatto male. Ora so che non è stato fatto volontariamente: il ragazzo mi ha chiesto scusa. Mi ha spiegato che voleva essere solo uno scherzo, ma in momenti del genere sei sotto stress e adrenalina e non reagisci in maniera rilassata. Inoltre volevo riprendere la testa, non avevo idea di cosa volessero farci. Ora comunque il problema è risolto ed è inutile continuare a parlarne”.