L’ex ct atletico Svedese cioè Ulf karlsson è stato condannato per aver dopato Zlatan Ibrahimovic ai tempi della Juventus. L’accusa iniziò a partire dallo scorso Aprile dove durante un dibattito sul doping venne fuori che Zlatan Ibrahimovic ebbe avuto un aumento muscolare sulle gambe e un peso rapidamente diminuito del suo corpo in pochissimo tempo, un fatto dato impossibile. L’ex ct dopo aver ribadito il calo incredibile in soli 6 mesi dell’attaccante Svedese, ha immediatamente fatto retromarcia sull’accaduto detto, ma è stato praticamente inutile. L’ex ct viene condannato per il fatto con una multa di 24 mila corone. In questi giorni ci saranno nel tribunale di Karlstad diverse sedute per decidere del fatto, ma la cosa certa è che la multa non gliela toglie nessuno.