In questi giorni, come ben sappiamo, Beppe Marotta ha regalato a mister Massimiliano Allegri e ai tifosi bianconeri un nuovo centrocampista, si tratta dell’ormai ex Genoa classe 1988: Tomas Rincon. Allo stesso tempo però i tifosi della Juve si sono divisi in due parti: chi, come ci racconta Calciomercato.com, ha preso di buon grado l’arrivo del venezuelano e chi no. Dunque, prima che parli il campo, ecco i pro e i contro in merito all’arrivo di Rincon:

PRO – Secondo l’analisi di Calciomercato.com, al centrocampista non mancano sicuramente dinamismo, corsa e qualità. Infatti, Rincon si è rivelato un grande lottatore e in mezzo alla rosa bianconera potrebbe facilitare il compito di altri giocatori meno abituate a dare una mano nìal reparto difensivo. Inoltre, con l’arrivo di Rincon finalmente Allegri potrà schierare il tridente Higuain, Dybala e Mandzukic con il modulo del 4-3-3 molto offensivo. Infine, il centrocampista ex Genoa al contrario di Tolisso e Nzonzi, accostati alla Juve, può giocare la Champions League.

CONTRO – Ovviamente Rincon ha anche dei contro, ovvero il venezuelano ha caratteristiche molto simili a quelle di Sturaro ma così facendo si rischia di frenare la crescita di Sturaro, il quale ovviamente verrà considerato meno con l’ex rossoblù in campo. Infine, Rincon non è sicuramente l’acquisto adatto per rincorrere il sogno Champions League e la sensazione che Marotta abbia preso un uomo solo ‘per numero’ è più che fattibile e questo concetto non piace ai tifosi juventini, i quali preferivano aspettare per completare un acquisto migliore.