Interviste

Juve, senti Allegri; “Ho pensato molto a Pogba, Evra e Khedira…”

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, oggi in conferenza stampa alla vigilia della delicata sfida contro il Milan cercando di ‘evitare’ del momento nero a livello mondiale, dopo gli attentati parigini: “E’ un momento delicato a livello storico, in questa settimana ho pensato molto ai miei 3 giocatori che erano a Parigi. Ho parlato con Pogba, Evra e Khedira: per loro non è stato facile. A Torino hanno trovato un ambiente più sereno”. In merito agli infortunati Allegri ha invece aggiunto:“Lichtsteiner e Mandzukic hanno lavorato con la squadra, Caceres da valutare, Asamoah 7-10 giorni di recupero. Buffon lo valuteremo oggi. Domani non sarà una partita facile, il Milan è in un buon momento. Chi sarà il giocatore decisivo domani? Non sono un mago. Dybala è rientrato e sta bene, può darsi che giochi dall’inizio. Si è allenato con la squadra. Lavezzi? Ora non ho nemmeno uno spazio in testa per pensare al mercato”.

Il tecnico bianconero è stato costretto a rispondere alle domande sui tanti infortuni muscolari occorsi ai bianconeri: Sedici infortuni da inizio stagione, di cui 5 da sovraccarico. Lo scorso anno erano stati 11 in tutto ma alcuni erano più seri. Ormai si dice a prescindere che le squadre di Allegri si allenino male e abbiano molti infortuni…”.

Rispondi

Close