Il match di ieri sera tra Inter e Juventus è stato seguito con molta attenzione da Marcello Lippi che con la sua esperienza può dire ciò che pensa da ex juventino ed interista. Non a caso ha analizzato a 360 gradi il Derby d’Italia terminato 0-0 soffermandosi soprattutto su Paul Pogba. “Inter-Juve? In campo c’era troppa tensione, la partita è stata più fisica che tecnica. L’Inter deve trovare la quadratura del cerchio, Allegri ha recuperato giocatori importanti e può ancora competere per lo scudetto. Pogba? Non ha piu’ accanto Pirlo e Vidal, si ritrova da solo a dover sostenere il centrocampo e non ha ancora la giusta maturità». Suona quasi come una sentenza per il francese, ma Lippi è deciso e individua la guida della Juventus: «Marchisio è tra i centrocampisti piu’ forti del mondo, come Gerrard e Lampard ai bei tempi, i bianconeri non lo cederanno. Buffon? In futuro potrà fare qualsiasi cosa nel calcio”.