Riccardo Montolivo, capitano e centrocampista del Milan, è stato intervistato da Il Giornale, ha parlato del ruolo che occupa nella squadra, della sfida contro la Juventus e infine ha spiegato le voci che questa estate l’hanno accostato al club bianconero: “Gioco nel mio ruolo ideale che coincide con quello in cui venivo utilizzato da Allegri. Che capitano sono? Uno che dà l’esempio. Ok le parole, ma niente è più forte dell’esempio. Le voci sulla Juve? Non c’è stato nulla. Rinnovo? Non è la priorità, in questo momento. Comunque voglio continuare in rossonero”.