Alvaro Morata, attaccante numero 9 della Juventus, è stato intervistato da Antena 3 dove sfrutta l’occasione per lanciare una frecciata ai blancos, che proprio due anni fa non hanno creduto nel giovane spagnolo, al contrario della Juventus. Nonostante il Real Madrid abbia il diritto di recompra, lo spagnolo non sembra per nulla voler tornare da dove è partito prima di esplodere. Ecco le sue dichiarazioni: “I gol segnati al Madrid nelle semifinali di Champions dello scorso anno? Non festeggiai per rispetto di amici e tifosi, ma in verità mi hanno regalato le sensazioni più belle della mia vita, fermo restando che ho giocato tanti anni al Real sono madridista”.