Come ben sappiamo, tra poche ore il Sassuolo ospiterà la Juventus al Mapei Stadium di Reggio Emilia ma non tutti si ricordano di quella sconfitta dei bianconeri per 1-0 il 28 ottobre 2015 in casa dei neroverdi con un gol su punizione di Nicola Sansone. Da quella sfida, dopo un bruttissimo inizio di stagione, i giocatori di mister Massimiliano Allegri non hanno più perso una partita, a partire dalla giornata successiva con la vittoria sul Torino, iniziando una vera e propria rimonta in classifica dal dodicesimo posto, per poi conquistare il titolo a fine maggio. Da quella stagione 2015/16 abbiamo visto totalmente un’altra Juventus, una Juve più determinata e sicuramente più convincente la quale con l’arrivo di diversi fuoriclasse è riuscita a ritrovare i giusti equilibri, facendo bene sia in Italia che in Europa. Per il match delle 12.30 i favoriti sono sicuramente i bianconeri, i quali però non possono permettersi di sottovalutare una squadra molto pericolosa come il Sassuolo, basta vedere quella sconfitta. A questo punto non ci resta altro che attendere il fischio d’inizio di Sassuolo-Juventus.