Nella prima giornata della Serie A della stagione 2015-2016 la Juve ha perso in casa con l’Udinese: decide la partita il gol di Thereau al 78′ minuto. Una partenza non positiva per la squadra di Allegri, che è riuscita a condurre il gioco per tutta la durata del match senza però creare tantissime occasioni da gol. Con Padoin regista al posto di Marchisio, ancora fresco di infortunio, e la coppia di attacco Mandzukic-Coman, i bianconeri iniziano bene la gara ma le chance di rete, sia nel primo tempo che nella ripresa, scarseggiano al quanto: le più pericolose vengono condotte da Mandzukic, Coman e Pereyra. A metà ripresa invece Dybala prende il posto di Coman e permette alla Juventus di trovare qualche spunto in più: l’argentino compie un buon assist per Pogba che però si perde nel dribbling prima di tirare. L’occasione migliore capita però a Mandzukic che da due passi tentenna favorendo così la parata al portiere friulano, e proprio mentre la Juve tenta il tutto e per tutto, arriva la rete di Thereau su assist di Kone. Nel finale, i bianconeri non creano molte difficoltà all’Udinese ma rischiano di subire un raddoppio da parte dei friulani. L’ultima e unica sconfitta alla prima di campionato per la Juve è abbastanza recente: il 29 agosto del 2010 infatti il Bari ne uscì intatto battendo i bianconeri 1-0 al San Nicola.