Notizie

La Exor di Elkann acquista PartnerRe per 6,9 miliardi di dollari. E la Juve vola…

Se possiamo dirlo, è stata una Juventus spendacciona sul mercato che solo pochi club possono permetterselo: dai 32 milioni più bonus per Paulo Dybala, ad ingaggi pesanti come Mandzukic e Khedira oltre ai veterani e non solo. Anche Marotta l’ha confermato ma la Juventus spende e investe con la Exor, la cassaforte della società, che possiede il 63,77% delle azioni.

L’operazione clamorosa nel mercato non calcistico, è l’acquisizione PartnerRe, una tra le più importanti società al mondo di riassicurazioni, per ben 6,9 miliardi di dollari. Il ‘closing’ è previsto per l’inizio del 2016. John Elkann, presidente dell’ad di Exor e Fca, ha commentato: ‘L’accordo firmato  è molto positivo per PartnerRe ed Exor. Grazie al nostro impegno di azionisti stabili, PartnerRe continuerà a svilupparsi come primaria società di riassicurazione indipendente e globale. Exor lavorerà ora con il consiglio di amministrazione e il management di PartnerRe al fine di garantire il successo dei prossimi passi. Vorrei ringraziare i nostri colleghi azionisti per il continuo sostegno che ci hanno dimostrato negli ultimi mesi.’ Una Juventus che negli ultimi anni ha fatto passi da gigante sul campo, e non solo, perchè la società campione d’Italia punta in alto, sempre di più.

Andrea Bellini

Direttore de Giornale Bianconero

Rispondi

Close