Notizie

La grande utilità di Alex Sandro: è fondamentale!

Nonostante Alex Sandro sia uno dei pochi in grado di suscitare vere emozioni nei tifosi bianconeri, Massimiliano Allegri continua a diffidare su di lui preferendo lo schieramento del francese Evra. La partita di ieri è stato un nuovo episodio dopo ripetuti eventi simili durante il campionato. I ventisei milioni spesi, durante la partita contro il Milan di Sinisa Mihajlovic, sono stati poco utili alla squadra; invece la fascia sinistra bianconera è stata assegnata a Patrice Evra, il quale ad agosto era stato assegnato alle panchine e solo pochi mesi dopo è diventato un pilastro della squadra.

L’allenatore juventino è diffidente sulla compattezza della propria formazione e sa che, nel momento che sta trascorrendo la sua squadra, non può permettersi lacune difensive di Alex; la migliore disposizione rimane sempre il 3-5-2, la quale consente al brasiliano di attaccare meglio e tralasciare il compito difensivo.

Allegri ha ridisegnato il rettangolo della squadra con l’uscita dal campo di Hernanes e l’ammissione al gioco dell’ex giocatore del Porto, sempre con la formazione 3-5-2, il quale ha cominciato a dare spettacolo con due ottimi assist, uno andato a buon fine attraverso Dybala, e l’altro non utilizzato al meglio da Mandzukic. Date le scarse prestazioni della squadra nell’ultimo periodo, Alex Sandro sembra una pedina di cui essa non dovrebbe mai privarsi; ma l’allenatore sarà in grado di risolvere la situazione celermente?

Rispondi

Close