Dolore al polpaccio per Alvaro Morata che rischia di saltare la sfida di sabato: al suo posto potrebbe giocare dal primo minuto Dybala al fianco di Mandzukic con alle spalle Pereyra.

La Juventus perde i pezzi: Barzagli, Chiellini e Khedira, ora anche l’attaccante spagnolo si aggiunge alla truppa ferma ai box. Mancano solo tre giorni alla sfida ma la noia muscolare potrebbe metterlo k.o e il dilemma degli undici titolari, per Allegri si sta facendo sempre più pesante.

 

“All’allenamento non ha preso parte Alvaro Morata  lo spagnolo ieri è uscito dal campo prima dei compagni per precauzione, avendo accusato un fastidio al polpaccio sinistro e oggi sarà sottoposto ad accertamenti”. Scrive la Juventus.

Tutto dipenderà anche dal recupero di Barzagli che nel caso Allegri schiererà il solito 4-3-1-2; diversamente la difesa a tre con Rugani e Bonucci. Poi resta il problema di rimpiazzare Morata: il primo nome della lista è quello di Pereyra che, come detto prima, andrà a posizionarsi alle spalle della coppia Dybala-Mandzukic.