Ci siamo: stasera si giocherà alle 20:45 Napoli-Juventus, in quel del San Paolo. Ecco, per voi, la storia, i dati e le statistiche di Napoli-Juventus.

Prima di quella di oggi, sono state giocate 138 partite, tra cui 63 vittorie della Juve, 29 sconfitte e 46 pareggi. La Juve, inoltre, è quell’avversaria che ha sconfitto più volte (63) e segnato più gol (204) al Napoli nel Campionato di Serie A. Il Napoli ha vinto solo una delle ultime nove partite di Campionato (2-0 nel marzo 2014).Il punteggio che si è ripetuto con maggior frequenza nei precedenti nella massima serie tra le due squadre è il pareggio per 1-1 (20 volte, l’ultimo al San Paolo nel marzo 2014).

A Napoli la Juve ha vinto 21 volte, perso 22 e pareggiato 26 volte. Ma negli ultimi otto precedenti, la Juve ha vinto una volta, pareggiato due e perso cinque. Il Napoli segna alla Juventus da 10 gare casalinghe di campionato consecutive: 20 reti in questo parziale, due di media a partita.

IL MOMENTO DELLE DUE SQUADRE: Il Napoli ha totalizzato sei punti su quindici finora. Contro il Carpi non ha segnato, dato che era riuscito a segnare per 13 gare consecutive di campionato (2.5 gol a partita). Invece la Juve arriva a questa sfida con cinque punti. Ha subito gol ad ogni partita, tranne contro il Genoa. Il Napoli è la squadra che ha segnato più volte con tiri dall’interno dell’area di rigore (sette). Mentre la Juve ne ha realizzati appena due. I partenopei hanno perso cinque punti dopo essere andati in vantaggio: si tratta di un record non positivo. La Juventus è la formazione che ha provato maggiormente la conclusione in Campionato (82). I bianconeri, intanto, hanno realizzato solo cinque goal: la sua percentuale è superiore a quelle di Frosinone e Genoa (5 gol). La Juve è arrivata al cross su azione già 113 volte, concludendo, di testa, 17 volte. Ma nessuno ha fatto goal. La Juventus è la squadra che ha avuto più rigori in questo inizio di Campionato, insieme all’Atalanta e alla Sampdoria (due, entrambi realizzati).

CURIOSITA’ DEI CALCIATORI: Quella di stasera sarà la centesima partita in Serie A per il napoletano Insigne. Insigne, Higuain Pogba sono i calciatori che sono andati più volte alla conclusione, rispettivamente con 31, 21 e 19. Pogba è il giocatore che ha colpito più pali di tutti (due). Pogba vede il Napoli come sua vittima preferita: fin da quando è a Torino, ha realizzato loro tre goal. E’ proprio contro il Napoli il primo goal di Pogba in Serie A (realizzato il 20 ottobre del 2012). E’ di Roberto Pereyra il record delle occasioni create (ben 17, segue Insigne con 14). Contro il Napoli Stefano Sturaro ha segnato l’unico gol in campionato con la Juventus. Marek Hamsik ha segnato cinque gol in tutti i precedenti di Serie A contro la Juventus ma nessuno nelle ultime gare. L’ultima vittoria del Napoli contro i bianconeri è stata realizzata nel marzo del 2014: porta le firme di Mertens e di Callejon.

CURIOSITA’ SUGLI ALLENATORI: Sarri, il tecnico del Napoli, è stato battuto in entrambe le sfide della scorsa stagione per 2-0 dalla Juventus di Allegri. Mentre Allegri ha perso, in dodici partite, due volte contro il Napoli. Ha pareggiato e vinto cinque volte, ma in campionato ha perso una sola volta al San Paolo ( due vittorie e pareggi).