Interviste

Toldo attacca la Juve e Calciopoli: “Quel calcio non era lecito. Io meglio di Buffon”

Francesco Toldo torna a parlare del 2006 e dell'eterno paragone con Gigi Buffon, lanciando una frecciata al numero uno bianconero.

Sarà eterno il paragone tra Francesco Toldo e Gianluigi Buffon. L’ex portiere nerazzurro, in una lunga intervista alla tv egiziana ONSport in cui si è raccontato, ha parlato del calcio nel 2006 lanciando una frecciata al numero uno della Juventus. “Il calcio in quei periodi non era leale, non era governato in modo lecito e chiudo la parentesi senza polemica. Il calcio deve essere meritocratico, devono giocare i più forti. Buffon è un grande portiere, il numero uno dei numeri uno. Ma Toldo in quegli anni, ragazzi…”

Tag

Andrea Bellini

Direttore de Giornale Bianconero

Rispondi

Close