La notizia era giá nell’aria, ma si sperava non fosse del tutto severa. Sami Khedira resterá lontano dal campo per due mesi. Gli esami diagnostici a cui si é sottoposto oggi il calciatore hanno dato la triste sentenza. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, l’esito delle visite é stato il seguente: una lesione miotendinea di secondo grado del bicipite femorale della coscia destra. L’ex Real ha riscontrato un dolore subito dopo un tentativo di stop aereo del pallone durante l’amichevole contro il Marsiglia. Uscito subito dal campo in barella, ha capito che si poteva trattare di qualcosa di serio. Le sue lacrime hanno espresso tutto il dolore e il dispiacere per l’ennesimo infortunio della sua carriera.