Simone Pepe, ex esterno della Juventus, è un giocatore del Chievo. Proprio oggi, in occasione della conferenza di presentazione, ha speso belle parole per la sua ex squadra con la quale ha vinto tutte le competizioni italiane. I tifosi bianconeri sono stati più dispiaciuti dell’addio di personaggi come Pepe e Storari, uomini di spogliatoio e che sul campo hanno sempre dato il massimo di se stessi. Nel Chievo, Simone, ha firmato un contratto annuale ad una cifra inferiore agli 800.000 euro. Ecco le sue parole: ‘La Juventus mi ha insegnato tante cose. A Torino ho imparato che il gruppo viene prima di tutto e che un giocatore solo non può fare la differenza a meno che non si chiami Messi o Ronaldo. Sono molto felice di essere arrivato in questa società. Metterò tutto il mio cuore e tutta la mia grinta per il Chievo Verona. È come se fossi tornato indietro nel tempo, sono molto carico e ho una grande voglia di iniziare. Mi sono ambientato subito. L’infortunio? Grazie ad esso sono maturato molto, mi sento rinato. Obiettivi? Sicuramente la salvezza e sono pronto a giocare e battermi per questo’.