Notizie

Allegri post-Napoli: “A Crotone c’erano già dei segnali”

L'allenatore della Juve ha parlato a Premium e ha analizzato la prestazione della sua squadra, rimarcandone i difetti

E’ stata una brutta Juve quella vista contro il Napoli. L’allenatore dei bianconeri Massimiliano Allegri non ha giustificazioni e mostrando grande onestà intellettuale non cerca alibi nelle sue parole post partita riferite a Premium.

Ecco cosa ha detto Allegri: “Una partita bruttissima da parte nostra e loro, abbiamo avuto difficoltà. non abbiamo difeso sull’angolo, abbiamo una settimana adesso per prepararla, sabato è la gara decisiva per il nostro campionato. Abbiamo marcato male sull’angolo abbiamo preso il gol, abbiamo due gare fuori, la gara decisiva sarà quella di Milano. Il Napoli ha meriti sulla vittoria, non ci sono state tante occasioni, dovevamo non perdere, abbiamo perso solo uno a zero, abbiamo quattro partite come loro, dobbiamo sabato giocare una grande gara a Milano. Il calcio è così. Loro bravi nella pressione e nella gestione della palla. A Crotone avvisaglie ce n’erano. Dobbiamo preparare la gara decisiva del campionato. Mai un tiro in porta allo Stadium? Non so se è la peggior Juve, ci sono momenti in cui dovevi tenere la partita. Sabato sera bisogna essere bravi, preparare la gara e nel calcio non è semplice fino al venti il campionato sarà aperto. Deluso da Dybala? No avevo bisogno di copertura e fisicità, bisogna rasserenarsi e pensare alla gara di sabato e a quelle che verranno, nel calcio non c’é nulla di scontato. Scelta tattica all’inizio? Bisognava tenere la palla e muoversi di più. Oggi ci sono meriti del Napoli, scontro diretto deciso dall’episodio. Loro bravi nel tenere palla. Hanno dei meriti, dobbiamo pensare a lavorare e vincere le prossime gare. La partita andava vinta

Allegri post-Napoli: “A Crotone c’erano già dei segnali”
Vota questo articolo
Tag

Rispondi

Close