Interviste

Allegri post-Sampdoria: “Il mio futuro? Lasciatemi dire che…”

L'allenatore della Juve ha detto che la squadra è stata straordinaria nel riprendersi dalla delusione di Madrid, e che il suo futuro è ancora incerto.

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato a Premium poco dopo la partita che i bianconeri hanno vinto 3-0 in casa contro la Sampdoria. Ecco le sue parole.

Sulla prestazione della squadra e i singoli Allegri ha detto: “Sulla prestazione di Douglas Costa c’è da ringraziare Pjanic che si era fatto male, lui ed Higuain erano cambi per cambiare la gara a partita in corso, ho scelto di giocare così. Il suo ingresso è stato un bene perchè dovevamo allargare il gioco, mentre centralmente non passavamo facilmente. Giocatori straordinari tutti dopo Madrid, dopo le energie fisiche e mentali spese, ci voleva gara attenta. Pjanic ha avuto un indurimento alla coscia ed è uscito. Ho scelto Howedes per dare copertura e far rifiatare Lichtsteiner. Peccato per lui perchè ha avuto un anno nefasto”.

Sul vantaggio sul Napoli e sul suo futuro, il mister ha affermato: “Non ci interessa il vantaggio, la cosa fondamentale oggi era vincere dopo Madrid. il Napoli è in corsa fino alla fine quando la matematica non ci consegna lo scudetto, adesso Crotone gara difficile, poi lo scontro diretto, due gare decisive per lo scudetto. Come sempre a Marzo, aprile ci troviamo per organizzare il futuro, io alla Juve sto bene, qui sto bene, quando finisce la stagione vado al mare, sono tranquillo. Sono state travisate le mie parole. Bisogna ottenere gli obiettivi, un passo alla volta, c’é altro a cui pensare, parleremo di scudetto e coppa Italia, quando le cose vanno bene non c’e bisogno di discutere”.

Allegri post-Sampdoria: “Il mio futuro? Lasciatemi dire che…”
Vota questo articolo
Tag

Rispondi

Close